Le stanze

I vari tipi di stanze che si possono trovare

Ogni volta che si inizia ad organizzare un viaggio, che sia di varie settimane o di qualche giorno, dopo essersi occupati della prenotazione del mezzo di trasporto che si userà, bisogna occuparsi di un altro aspetto fondamentale: l’alloggio. Se si va con un gruppo di amici, la soluzione ideale è affittare un appartamento e dividere le spese tra tutti i partecipanti, oppure decidere di pernottare in un ostello o in una pensione; in questi casi è probabile che si debba condividere la stanza con altre persone al di fuori del gruppo.

Se invece si viaggia in coppia o con la famiglia, che può comprendere minori, è meglio optare per un bed and breakfast, come Casa Mario, situato a Montefalco in provincia di Perugia, per un villaggio vacanze o per un hotel, posti in cui si possono trovare diversi tipi di servizi ed una certa comodità.

Cosa vuol dire pernottare in un hotel

L’hotel è una struttura alberghiera che si caratterizza per la presenza di stanze private che possono essere matrimoniali, doppie, triple o quadruple nella maggior parte dei casi, anche se esistono strutture che offrono soluzioni per gruppi composti da più persone.

Gli hotel possono essere più o meno lussuosi e, per capire di che categoria è il tuo, è bene chiedere quante sono le stelle assegnate allo stesso. Questo è un modo per sapere se avrai o meno l’aria condizionata in stanza, se il servizio in camera verrà effettuato ogni giorno o periodicamente e se esiste o meno la possibilità che nel prezzo siano inclusi dei pasti completi o dei semplici spuntini; insomma, potrai chiarirti alcuni dubbi sui dettagli della tua permanenza nell’hotel che hai scelto per passare le tue vacanze.